Massimo Tortorella: un imprenditore coi fiocchi

Consulcesi è una solida realtà che opera nel campo dei servizi per il mondo sanitario. L’imprenditore Massimo Tortorella è il suo fondatore e CEO, ed è considerato un’autorevole voce – sempre più ascoltata – nel mondo della sanità, tanto da essere invitato a partecipare a conferenze e dibattiti televisivi sulle principali emittenti, dalla Rai a SkyTg24, da Mediaset a La7. Il suo nome è venuto prepotentemente alla ribalta dopo aver vinto una memorabile battaglia legale collettiva che ha visto al centro della questione il non riconoscimento della corretta borsa di studio per i medici. Una causa che l’imprenditore Tortorella ha vinto con grande successo, facendo ottenere, solo fino a questo momento, ai medici che ne avevano diritto, oltre 500 milioni di euro in rimborsi. La sua Consulcesi offre servizi a 360 gradi, che vanno dalla consulenza legale alla formazione professionale, passando attraverso la creazione di utili App (come ad esempio la App myDott, volta a migliorare la comunicazione medico-paziente e che oggi risulta essere tra le più utilizzate dal personale medico e dai pazienti), e piattaforme innovative nel mondo sanitario per mettere in contatto diretto medici, pazienti e non solo. Consulcesi si occupa anche di formazione obbligatoria tramite il progetto FAD (innovativa piattaforma di eccellenza e al passo coi tempi per la formazione a distanza, che è in grado di garantire i crediti ECM obbligatori per l’esercizio della professione), che ha ottenuto il primo posto nella classifica dei “Best provider ECM 2015” (la più autorevole guida italiana della formazione in campo sanitario). Insomma, si può parlare di una vera e propria Rete che mette in contatto professionisti di tutto il mondo, sostenuta da una solida esperienza in campo legale. Ad oggi, Consulcesi è presente con le sue sedi non solo in Italia, ma anche negli Usa, nel Regno Unito, in Svizzera e in Albania con oltre 1000 tra dipendenti e collaboratori che si dedicano ogni giorno a temi di scottante attualità (come ad esempio quello delle ingiustizie bancarie).

I commenti sono chiusi.